Dinamiche pure e lusso moderno: BMW Serie 8 Concept.

Il BMW Group in occasione del Concorso d’Eleganza Villa d’Este di quest’anno presenta BMW Serie 8 Concept, l’essenza di una moderna coupé BMW realizzata con un affascinante studio di design.

La concept servirà da assaggio per un prossimo modello BMW, la Nuova BMW Serie 8 Coupé, il cui lancio è in programma per il 2018 nell’ambito della più grande proposta di modelli nella storia dell’azienda.

La futura BMW Serie 8 Coupé dimostrerà che le dinamiche raffinate e il lusso moderno possono convivere. Questo sarà il prossimo modello nell’espansione dell’offerta di auto di lusso e innalzerà il benchmark per le coupé in questo segmento. Allo stesso tempo, rafforzeremo la nostra rivendicazione di leadership nel segmento delle auto di lusso.

Queste le dichiarazioni rilasciate da Harald Krüger, Chairman of the Board of Management di BMW AG, durante il reveal del concept. Quest’ultimo “rappresenta l’interpretazione di una vettura ad altissime prestazioni – Adrian van Hooydonk, Senior Vice President BMW Group Design – è una auto sportiva di classe che presenta, come nessun’altra, dinamiche pure e lusso moderno. Per me, è puro fascino automobilistico”.

BMW Serie 8 Concept è immediatamente riconoscibile come una BMW, ma allo stesso tempo mostra nuove idee di design e di tecniche costruttive. Mostra anche un nuovo approccio nell’uso delle forme, che si riflette particolarmente sulle superfici della vettura. Poche linee tese segnano chiare superfici e i volumi dell’auto sono fortemente scolpiti. Questi elementi insieme creano una grande presenza per un modello pieno di carattere. In breve, questa è un’auto pensata per il guidatore.

La silhouette della BMW Serie 8 Concept si estende bassa e potente sulla superficie stradale. L’interazione di un lungo cofano motore con una linea fluida del tetto conferisce dinamismo alle fiancate della vettura, mentre l’appariscente risalita della parte posteriore della concept offre una conclusione pulita alla coda, aggiungendo un altro tocco di sportività.

All’interno della sagoma della vettura, la disposizione pulita ed enfatizzata delle superfici e delle forme attira lo sguardo e crea un look fresco e moderno. Le linee disegnate con precisione che si rincorrono sui volumi tesi rappresentano una promessa visiva dell’esperienza di guida dinamica che ci attende.

Uno sguardo ai dettagli rivela due linee dal carattere espressivamente stilizzato che creano il bordo per la finitura della superficie che sembra essere formata dall’aria che si sprigiona dalle bocchette di aspirazione. Ancora più indietro, l’occhio viene diretto ai pronunciati passaruota posteriori. Le fiancate nel loro insieme attirano l’attenzione verso un nuovo aspetto della competenza di BMW nella realizzazione delle superfici. Linee eseguite con perizia ed elementi fluidi accentuano i contorni atletici della BMW Serie 8 Concept.

Il frontale: sportivo, basso e dall’aspetto straordinario
Una grande griglia a reni, snelli proiettori gemelli e grandi prese d’aria formano un aspetto straordinario e sportivo per quanto riguarda il frontale. Qui lo schema classico di BMW sfoggia una nuova interpretazione, portando il linguaggio del design dell’azienda in una diversa direzione.

Il posteriore: audace eppure moderno
La natura particolare delle superfici domina anche nella parte posteriore della BMW Serie 8 Concept, creando una code bassa e fortemente scolpita con un effetto di massima valorizzazione della larghezza. Il posteriore viene definito dal gioco tra volumi e linee che si estendono dalle fiancate e formano la sezione posteriore dell’auto. Le grandi arcate dei passaruota accennano ai talenti dinamici della vettura e fanno capire che si tratta di una trazione posteriore.

Gli interni: un mix ricco di dinamismo e lusso
Gli interni puntano all’essenziale: il compito di guidare. Una volta dietro il volante, il guidatore viene accolto nel tipico ambiente ristretto delle auto sportive. Le superfici e le linee confluiscono in avanti e sottolineano l’esperienza dinamica di guida. Il raggruppamento delle funzioni in strumenti di controllo, per esempio, sulla console centrale e sulle portiere, conferisce agli interni una chiara struttura grafica.

Negli interni, tra gli elementi di design di spicco, troviamo una transizione fluida dal gruppo strumenti verso le portiere, nonché una sensazione di sportività degli interni. Questa impressione viene valorizzata dalla morbida connessione tra la console centrale e il cruscotto, che insieme formano il nucleo dell’abitacolo. L’alta console centrale e la bassa posizione del pannello strumenti aggiungono una maggiore enfasi alla sensazione sportiva e accogliente dello spazio.

Gli interni della BMW Serie 8 Concept esplorano attivamente i contrasti tra l’emozione e l’ingegneria, tra lo stile dinamico e il lusso; la loro forma suggerisce un’accentuata sportività, mentre i materiali di grande qualità emanano esclusività e design di alta classe. Per esempio, tutti i punti di contatto del guidatore con l’automobile sono ricchi di un appeal sportivo. I sedili sportivi ed esclusivi sono di conformazione snella, con la struttura in fibra di carbonio e il rivestimento in pelle pregiata che li rendono il luogo perfetto per sedersi. Il volante esprime gli stessi concetti, con i raggi di alluminio spazzolato rivolti verso il davanti e con le pallette del cambio anodizzate in rosso che ricordano le piste di gara. Il contrasto tra l’alluminio e la pelle scura sulle superfici di contatto enfatizza il senso lussuoso di sportività in diversi dettagli.

Un segno di ciò che sarà
La BMW Concept Series 8 rappresenta un’anteprima di un modello che BMW intende introdurre in una forma simile nel corso dell’anno prossimo. La BMW Serie 8 Coupé porterà avanti la tradizione di successo dell’azienda per quanto riguarda le auto sportive di lusso e aggiungerà un altro modello entusiasmante, una vera auto da sogno, alla sua attuale gamma di vetture di classe superiore. La BMW Serie 8 Coupé unirà dinamiche all’avanguardia e lusso moderno, stabilendo nuovi benchmark nel segmento delle coupé di lusso.